Rosa canina

Genere:

Rosa

Specie:

Rosa canina

Descrizione botanica:

La Rosa canina è un arbusto legnoso, cespuglioso e spinoso, a foglia caduca, con profonde radici, rami pendenti cosparsi di robuste e grosse spine, piegate o uncinate, per lo più con base ingrossata; rami secondari verdi.
In ambiente aperto si presenta come un arbusto tondeggiante alto 1÷3 m, con ampia ramificazione.
Le foglie sono imparipennate, alla base hanno 2 stipole lanceolate, sono costituite da 2÷3 paia di foglioline di colore verde tenero, ovali o ovato ellittiche, appuntite, generalmente glabre o lievemente pubescenti sul rachide, prive di peli ghiandolosi, dentellate ai margini.
I suoi fiori sono solitari o in gruppi di 2÷3 , delicatamente profumati, presentano 5 sepali e 5 petali bianchi o rosati. I sepali sono concrescenti e formano un ricettacolo simile a una coppa chiusa che contiene molti ovari. Canale stigmatico stretto (Ø di 0,5 ÷ 0,8 mm), circondato da un disco largo, generalmente convesso. I sepali, alla maturazione del frutto, sono per lo più rivolti all’indietro e presto caduchi.
I frutti invece, detti cinorrodi, maturano in autunno e sono, in realtà, falsi frutti, piriformi, carnosi e glabri, solitamente portati da peduncoli lunghi 10÷20 mm, di colore rosso vivo a maturità.

Habitat:

Zona mediterranea, Asia, Africa del Nord

Parte utilizzata:

Frutti

Composizione:

– Vitamina C
– Tannini
– Acidi organici
– Pectine
– Carotenoidi
– Polifenoli

Proprietà:

– Astringente intestinale
– Antidiarroico
– Vasoprotettore
– Antinfiammatorio

Indicazioni:

– Azione di sostegno e ricostituente
– Regolarità del transito intestinale
– Antiossidante.

Controindicazioni:

Nessuna controindicazione nota.

Effetti collaterali:

Nessun effetto collaterale noto.

Questi prodotti contengono: Rosa canina

     

Privacy Preference Center